Crea sito

10 cose da non dire ad un siciliano

I siciliani sono un popolo molto ospitale ma alcune cose non riescono proprio a digerirle. Se avete conosciuto da poco un siciliano oppure avete programmato di trascorrere le vostre prossime vacanze in Sicilia probabilmente questo post potrà esservi molto utile.

Ecco la lista delle 10 cose da non dire ad un siciliano. Mai!

1) “Ma quindi sei siciliano? Pensavo fossi calabrese. Avete lo stesso accento.”

Il nostro accento rappresenta la nostra carta d’identità; è come un’impronta digitale. Non potete confonderlo.

2) “Bello il mare della Sicilia, ma sei mai stato in Sardegna?”

Questo è un attacco diretto a ciò che i siciliani amano di più: il loro mare. Non servirà a niente scusarsi e aggiungere: “però in Sicilia avete anche il buon cibo e la cultura”. Ormai sarete compromessi per sempre.

10 cose da non dire ad un siciliano

10 cose da non dire ad un siciliano

3) “Buoni questi supplì con il ragù. Come li chiamate qua in Sicilia?”

Li chiamiamo arancini o al massimo arancine e non hanno niente a che vedere con i supplì. Confondere l’arancino con il supplì è una di quelle cose che meriterebbe l’arresto senza un regolare processo. Per saperne di più leggete un nostro vecchio post.

4) “Ma come fate a mangiare granita e brioche a colazione?”

Ma come fate voi a non mangiarla? In estate il cappuccino cede il posto alla granita, nei gusti caffè, mandorla, cioccolato, pistacchio, limone, gelsi, accompagnata rigorosamente dalla famosa brioche col tuppo, profumata, appena sfornata. Per saperne di più leggete un nostro vecchio post.

10 cose da non dire ad un siciliano

10 cose da non dire ad un siciliano


5) “Bella la Sicilia, peccato per la mafia”.

Ok, c’è la mafia! Ma lo sappiamo già. Bastano tutti i film e le ridicole serie televisive a ricordacelo.

6) “Are you from Sicily? Mafia, Michael Corleone.”

Ora è il turno degli stranieri. Appena scoprono che sei siciliano ti associano subito a Michael Corleone. Mi piacerebbe invece essere associato a Falcone, Borsellino, Rocco Chinnici, Peppino Impastato, Pippo Fava e a tutti quelli che la mafia l’hanno combattuta. 

7) “Ma veramente la parmigiana è un piatto siciliano? Pensavo fosse di Parma.”

Ebbene si;ho sentito pure questo. Non servono altri commenti. Date un’occhiata alla ricetta.

Ricetta parmigiana di melanzane

10 cose da non dire ad un siciliano

8) “Che bello! In Sicilia fa caldo anche d’inverno.”

Provate allora a fare un bagno al mare a Febbraio oppure ad andare sull’Etna con pantaloncini e maniche corte. Ve lo assicuro, fa freddo anche qua.

9) “La granita è ghiaccio tritato.”

No! Quella poltiglia di ghiaccio e sciroppo si chiama grattachecca e in Sicilia non la troverete nemmeno nei peggiori bar. La granita è un’opera d’arte.

10) “Buoni i vini siciliani, ma io preferisco quelli toscani.”

De gustibus non disputandum est, però i siciliani adorano i propri vitigni. Provate qualcosa di nuovo invece del solito Chianti. Per saperne di più leggete un nostro vecchio post.

10 cose da non dire ad un siciliano

10 cose da non dire ad un siciliano

Iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati



* campi obbligatori

Terrone fino al midollo. Amante della cucina siciliana e del buon vino. Adora fotografare qualsiasi cosa e viaggiare in qualsiasi Paese. Sogna di fare il giro della Sicilia in Vespa. Prima o poi ce la farà!
Commenta il post usando il tuo profilo preferito
  • Facebook
  • Google Plus
  • Disqus