Le migliori spiagge della Sicilia orientale:

Per Sicilia Orientale si intende quella parte della costa siciliana che si affaccia sul mare ionico compresa tra Messina e Portopalo di Capo Passero. La Sicilia Orientale comprende quindi le province di Messina, Catania e Siracusa. Da Nord a Sud si contano ben 250 Km di costa e centinaia di bellissime spiagge. La morfologia della costa ionica è molto varia. Si va dalle spiagge sabbiose del Siracusano a quelle ciottolose del Messinese passando per le località scogliose del Catanese. Fare una lista completa delle migliori spiagge della Sicilia Orientale è un’impresa non semplice; i posti da elencare sarebbero troppi. Noi ci limiteremo a farvi conoscere le nostre spiagge preferite. Chiaramente la nostra  non sarà una lista esaustiva. A voi basterà comunque sapere che, in qualunque punto della costa decidiate di fermarvi, troverete sicuramente un mare all’altezza delle vostre aspettative.

Le migliori spiagge della Sicilia orientale:

Tonnara di Vendicari 

Le migliori spiagge della Sicilia Orientale
Le migliori spiagge della Sicilia orientale: Tonnara di Vendicari

Assolutamente un must. Imperdibile per chiunque visiti la Sicilia Orientale. I resti della vecchia tonnara si trovano all’interno della Riserva Naturale Orientata di Vendicari in provincia di Siracusa e più precisamente tra Noto e Marzamemi. La Riserva è stata istituita nel lontano 1984 ed è gestita dall’Azienda Regionale Foreste Demaniali. L’accesso alla Riserva è totalmente gratuito e questo vale per tutte le Riserve gestite dalla Regione Sicilia. È possibile scegliere tra spiaggia sabbiosa e litorale scoglioso. Il colore del mare varia da azzurro chiaro a blu profondo. Inutile dirvi che l’acqua è limpidissima e pulitissima. Il posto è poco conosciuto dai turisti e quindi anche ad Agosto non troverete tantissima gente. Se andate durante la settimana in bassa stagione (tra Giugno e i primi di Luglio) potreste correre il “pericolo” di ritrovarvi da soli a godere di un posto meraviglioso. Scordatevi i bar, i lidi, i bagni pubblici, i racchettoni e la musica ad alto volume. Questa è una Riserva Naturale. Assoluto relax.

Come si raggiunge? Percorrete in auto la S.S. 19 lungo il litorale e seguite le indicazioni per la Tonnara. Una volta raggiunta l’area di parcheggio occorre procedere a piedi per circa 10 minuti. Non ve ne pentirete.

Isola Bella

Le migliori spiagge della Sicilia Orientale
Le migliori spiagge della Sicilia orientale:
Isola Bella – Taormina

La spiaggia dell’Isola Bella è sicuramente una delle più famose della zona. È caratterizzata da sassolini e si trova ai piedi di Taormina. L’isola Bella può considerarsi una propaggine della terraferma collegata da una sottile striscia di spiaggia che nel tratto centrale resta più o meno sommersa in funzione delle condizioni meteo marine. L’isolotto roccioso è coperto da una fitta vegetazione e può essere facilmente raggiunto a nuoto oppure a piedi, nei momenti di bassa marea. Intorno all’Isola Bella si trovano lidi, bar, ristoranti e tratti di spiaggia libera. Durante il mese di Agosto potrebbe essere difficile anche trovare posto per il vostro telo mare. Se potete evitatela in questo periodo.

Come si raggiunge? Si può raggiunge facilmente da Taormina con la funivia Taormina- Mazzarò. Appena usciti dalla funivia dovrete attraversare la strada e scendere le scale. Non provate a raggiungerla in macchina. Trovare parcheggio, soprattutto durante il weekend, è un’impresa titanica.

Calamosche

le migliori spiagge della sicilia orientale
Le migliori spiagge della Sicilia orientale:
Calamosche – Vendicari

La Spiaggia di Calamosche è considerata una delle più belle spiagge d’Italia. Si trova tra i resti archeologici di Eloro, subito dopo il lido di Noto, e l’oasi faunistica di Vendicari. Si estende per circa 200 metri ed è delimitata da due promontori e questo fa sì che il mare sia quasi sempre calmo. In questa baia l’acqua è eccezionalmente limpida e sembra quasi di nuotare in una piscina naturale. Il fascino della spiaggia si deve alla varietà della vegetazione e alla presenza di un panorama mozzafiato. Scordatevi i servizi in spiaggia, i bar e gli stabilimenti e ricordatevi di portare dietro l’indispensabile per la giornata.

Come si raggiunge?  Percorrete in auto la S.S. 19 lungo il litorale e seguite le indicazioni per Calamosche. Una volta raggiunta l’area di parcheggio ai margini della Riserva occorre procedere a piedi per 15-20 minuti lungo un sentiero immerso nella macchia mediterranea. Nonostante queste difficoltà vale veramente la pena passare una giornata in questo meraviglioso paradiso terrestre.

Capo Passero

le migliori spiagge della sicilia orientale
Le migliori spiagge della Sicilia orientale: spiaggia di Portopalo – Capo Passero

Il Capo Passero è l’estrema punta sud-orientale della Sicilia continentale. La spiaggia si trova di fronte all’Isola delle Correnti. Il nome deriva dal fatto che in questo angolo incantevole tra i più suggestivi della Sicilia si incontrano le correnti provenienti dal mare Mediterraneo e dal mare Ionio. Ciò che affascina di questa Isola è che essa rappresenta una sorta di confine ideale tra i due mari. L’Isola delle Correnti è un piccolo isolotto roccioso collegato alla terraferma da una fine lingua di pietra, che in base alla marea si presenta parzialmente sommersa. Sull’isola sorgono alcune casette abbandonate, una struttura militare ormai fuori uso, un suggestivo faro e una scogliera incantevole. Si può raggiungere a piedi, percorrendo la lingua di terra che la lega alla Sicilia anche se  il percorso non è agevole in alcuni punti. La fatica verrà ampiamente ripagata dall’emozione che si prova a trovarsi proprio dove due mari si incontrano e scontrano da tempo immemore.

Come si raggiunge?  Percorrete in auto la SS114 Siracusa- Noto e seguite le indicazioni per Portopalo. Anziché andare nel paesino che si affaccia sul mare, seguendo le indicazioni per l’isola delle Correnti si viene condotti ad un altro litorale, posto di fronte all’isola suddetta.

San Lorenzo

le migliori spiagge della sicilia orientale
Le migliori spiagge della Sicilia orientale: Spiaggia San Lorenzo

Nei pressi di Pachino, vicino alla riserva naturale di Vendicari, si trova una distesa di sabbia finissima con acque trasparenti: la spiaggia di San Lorenzo. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia di colore molto chiaro, quasi bianco, ed è bagnata da acque pulite, limpide e cristalline. La spiaggia non è grandissima ma offre innumerevoli servizi e possibilità di divertimento. Potete scegliere tra spiaggia libera e lido privato. Evitate il mese di Agosto e i weekend di Luglio.

Come si raggiunge?  Percorrere in auto la SP19 in direzione Pachino. Seguire le indicazioni per San Lorenzo.

E invece quali sono le vostre spiagge preferite?

Link

http://www.marcopolo.tv

http://www.greenme.it

http://www.siracusaturismo.net

http://www.hotelfree.it

 

Terrone fino al midollo. Amante della cucina siciliana e del buon vino. Adora fotografare qualsiasi cosa e viaggiare in qualsiasi Paese. Sogna di fare il giro della Sicilia in Vespa. Prima o poi ce la farà!
Commenta il post usando il tuo profilo preferito
  • Facebook
  • Google Plus
  • Disqus