Crea sito

Cosa visitare a Favignana: viaggio fotografico nella perla delle Egadi

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana: Cala Rossa

Ho sempre desiderato trascorrere un periodo della mia vita in una piccola isola, lontano dal caos cittadino, dal traffico e dall’inquinamento che opprime le nostre città. Ho sempre desiderato svegliarmi la mattina e poter vedere il mare, respirare aria pulita, sentire l’odore della salsedine e assaporare pienamente il ritmo lento che scandisce la vita di una piccola isola. Se ne avessi la possibilità, tra le varie e numerose scelte che la Sicilia offre, prenderei in seria considerazione Favignana.

Favignana è uno di quei posti che ti resta scolpito nel cuore. Uno di quei posti che non riuscirai facilmente a dimenticare. Impossibile dimenticare le mille sfumature azzurre del mare, l’acqua cristallina, gli interminabili muretti di pietra, l’afoso caldo estivo, l’odore di salsedine che impregna ogni angolo dell’isola e la calma che regna sovrana ovunque. Dopo averla visitata la prima volta non potrai più farne a meno e sentirai la necessità di ritornare non appena possibile.

Favignana è la principale isola dell’arcipelago delle Egadi e si trova a circa 7 Km dalla costa occidentale della Sicilia. Solo 30 minuti di traghetto separano questo paradiso terrestre da Trapani. E pensare che molti Siciliani non sanno nemmeno di avere le Maldive a due passi da casa. In compenso però spendono fior di quattrini per andare a visitare mete esotiche e isole sperdute del Pacifico. E invece spendendo poche centinaia di euro potrebbero passare le vacanze immersi in uno dei mari più belli del mondo.

In questo post voglio raccontarvi come raggiungere e cosa visitare a Favignana. Nonostante Favignana disti solo 7 Km da Trapani vi assicuro che, una volta raggiunta l’isola, non vi accorgerete nemmeno di stare così vicino alla costa. Vi sembrerà di essere in qualche isola sperduta al centro del Mediterraneo, lontano da tutti e da tutto. E invece state a due passi dalla Sicilia “continentale”. La vicinanza alla costa la rende inoltre una meta ideale anche per una gita giornaliera.

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana: Bue Marino

Raggiungere Favignana è veramente semplice ed economico. Non serve quindi affidarsi ad un’agenzia di viaggi specializzata. Ovviamente siete liberi di farlo, ma perché spendere di più quando potreste risparmiare senza troppa fatica? Potete tranquillamente prenotare il biglietto on-line direttamente dal sito internet delle compagnie Siremar e Ustica Lines. Poiché i collegamenti sono molto frequenti (soprattutto nel periodo estivo) in realtà potreste anche evitare di acquistare il biglietto in anticipo. Il mio consiglio è quello di recarvi al porto di Trapani qualche ora prima della partenza, parcheggiare sul lungomare la vostra auto (biglietto giornaliero circa 5 euro) e acquistare il biglietto presso le biglietterie poste proprio di fronte al molo di partenza (biglietto A/R circa 25 euro). Ora fate una bella colazione in uno dei numerosi bar del lungomare, controllate le batterie della vostra macchina fotografica e preparatevi a scoprire un mondo nuovo.

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana: Tonnara Florio

Non appena arrivati a Favignana la prima cosa che noterete sarà la quasi totale assenza di automobili. Per muovervi sull’isola avrete tre possibilità: il servizio pubblico di autobus, lo scooter o la bicicletta. Quest’ultima è la scelta più economica (10 euro al giorno) ma anche quella più logorante. Nel periodo estivo trovare un po’ d’ombra a Favignana infatti può essere molto difficile. Se non siete troppo sportivi e odiate sudare vi consiglio di scegliere lo scooter (prezzo noleggio circa 50 euro al giorno). Nonostante io non sia uno sportivo e non mi piaccia sudare, ho comunque preferito girare Favignana in bicicletta, sia per motivi di budget che per sfida personale. Ce l’ho fatta! Vi assicuro che è un’impresa alla portata di tutti, anche di chi non pratica sport.

Naturalmente esiste un’altra opzione per muoversi: la barca. Quindi se il vostro budget lo permette noleggiate una barca o un gommone e fate il giro dell’isola e vi assicuro che vedrete Favignana da una prospettiva diversa.

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana

Ed ora salite in sella alla vostra “nuova” e fiammante bicicletta e girovagate senza meta. Seguite però il mio consiglio: dirigetevi subito verso Cala Rossa, uno dei posti più belli di tutta la Sicilia. Trovare le parole adatte per descrivere questo posto è molto difficile e nessuna foto, per quanto bella, può pienamente rendere ragione a questa cala. Tutto d’un tratto vi troverete davanti agli occhi un mare cristallino con tutte le sfumature di blu possibili ed immaginabili. Il vostro animo si riempirà di gioia e diventerete come quei bambini che non vedono l’ora di tuffarsi a mare. Niente lidi, niente ombrelloni, niente bar; solo scogli e mare. Mi raccomando non dimenticate le scarpine da scoglio!

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana: Cala Rossa

Cosa visitare a Favignana: Cala Rossa

Dopo Cala Rossa niente sarà più come prima. Con la vostra bici spostatevi ora verso il Bue Marino e scoprirete che esiste ancora qualcosa in grado di emozionarvi. La zona del Bue Marino è molto particolare perché è caratterizzata dalla suggestiva architettura delle cave di tufo. E’ l’ideale per chi ama tuffarsi o fare snorkeling. La zona è però caratterizzata da forti correnti quindi non è consigliata alle famiglie con bambini. Passate comunque per il Bue Marino; anche solo il panorama merita una visita.

Cosa visitare a Favignana

Cosa visitare a Favignana: Bue Marino

Cosa visitare a Favignana: Bue Marino

Se invece preferite la spiaggia potete dirigervi verso Cala Azzurra. Bel posto, ma secondo me, in quanto a bellezza, le scogliere non hanno rivali. Se ancora non ne avete abbastanza potreste anche visitare la Tonnara Florio (ingresso 4 euro) che è stata riaperta nel 2010 diventando uno splendido esempio di archeologia industriale. E poi come dimenticare il grazioso paesino e la sua bella piazza centrale piena di bar, ristoranti e negozi?

Favignana vi lascia una cicatrice nel cuore. Non potete non conoscerla.

Per altre foto clicca qui

Iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati



* campi obbligatori
Terrone fino al midollo. Amante della cucina siciliana e del buon vino. Adora fotografare qualsiasi cosa e viaggiare in qualsiasi Paese. Sogna di fare il giro della Sicilia in Vespa. Prima o poi ce la farà!
Commenta il post usando il tuo profilo preferito
  • Facebook
  • Google Plus
  • Disqus